Sesso e genere. Uomini e donne nella società liquida

sexe genre Thibault Isabel
Recension : Consigliatissimo il presente libro di Thibault Isabel. Una fine analisi del sesso e del genere. Davvero da leggere.

Sesso e genere. Uomini e donne nella società liquida



di Isabel Thibault edito da Diana (Frattamaggiore), 2017


sexe genre Thibault Isabel

Può esistere una civiltà che non si fondi sulla complementarità ancestrale della dicotomia uomo-donna?


Thibault Isabel, filosofo e saggista francese, critica e indaga la genesi e lo sviluppo della teoria gender con piglio scientifico ma con una scrittura accessibile a tutti.



sexe genre Thibault Isabel




sexe genre Thibault Isabel
Stanno scomparendo i sessi? Nel mondo contemporaneo trova sempre più credito la cosiddetta teoria del gender. Una ideologia che intende decostruire l'orientamento sessuale per farne un dato puramente contingente, modificabile a piacere con un semplice atto volontario. Per gli attivisti del gender non esistono altro che individui, esteriormente costruiti come uomini o donne, che possono arbitrariamente scegliere di essere eterosessuali, omosessuali, transessuali, bisessuali. Essi sostengono la necessità di emancipare la famiglia, la cultura e l'educazione da ogni richiamo alle differenze sessuali perché foriere di oppressione e discriminazione. Ma le differenze biologiche sono davvero così insignificanti? Può esistere una civiltà che non si fondi sulla complementarità ancestrale della dicotomia uomo-donna? Ci troviamo forse di fronte all'ennesimo fenomeno di liquefazione della civilizzazione occidentale? 



Posts les plus consultés de ce blog

La crise française, Pierre Manent

Les origines de la modernité, Rémi Brague

Le socialisme est-il mort ?, Denis Collin

"On ne peut être citoyen que d’une entité politique et le monde n’en est pas une", Alain de Benoist

«Les théories du genre signent la mort du sexe», Thibault Isabel

La financiarisation de l’art contemporain, Jean-Louis Harouel

Dieux et héros des anciens Grecs (1/2)

La démocratie directe : un chantier politique urgent, Frédéric Dufoing

Alain de Benoist, propriétaire de l'une des plus grandes bibliothèques privées d'Europe